Interrogazione: come prepararla al meglio


Eeeeeee già… prima o poi arriva il momento dell’interrogazione e, che sia programmata o meno, devi assolutamente avere una buona strategia per arrivare super preparato!
In questi casi esistono due principali tipologie di studenti:

La prima di queste è lo studente “che lascia indietro” e che ha la grandissima capacità di mettere in atto l’antica arte della “secchiata del giorno prima” (se per puro caso rientri in questa categoria ma nessuno ti ha mai spiegato l’arte della secchiata clicca qui!). Eccomi!!! Io negli anni delle superiori rientravo in questa categoria.

La seconda invece comprende coloro che “studiano di giorno in giorno” ma credo sia una specie assai rara e quando se ne conosce uno… credimi c’è solamente da imparare!

Proprio così perché, come ho sperimentato sulla mia pelle, il modo migliore per arrivare pronti all'interrogazione è lavorare tutti i giorni e non lasciare troppo indietro le cose che vengono spiegate in classe. La cosa migliore sarebbe addirittura rivedere tutti i pomeriggi le lezioni che sono state affrontate alla mattina così da avere sempre tutto sotto controllo!
So benissimo che questa cosa è difficile ma se ci provi potresti avere molte soddisfazioni!

Appurato che lo studio deve essere costante ho qualche altro suggerimento da darti.
Sottolinea sul libro le cose più importanti e schematizza di volta in volta gli argomenti principali, in questo modo organizzerai al meglio le informazioni e potrai ritrovarle molto velocemente quando dovrai ripassare o se ti dovesse sfuggire qualcosa poco prima dell’interrogazione.

Pensa già alle possibili domande che il prof potrebbe farti e prova a rispondere a casa quando stai ripassando e soprattutto cerca di fare collegamenti tra i vari argomenti; questa cosa è molto apprezzata dai professori! Fidati!!!
Arrivato il giorno X dovresti essere più che pronto ma la cosa veramente importante è stare tranquilli e non farsi prendere dall’ansia da interrogazione.
E se per caso non dovessi sapere qualche risposta… poco male posso darti una mano anche in questo caso!!
Interrogazione: come fare se non si conosce la risposta a una domanda




Commenti