Lavoro per studenti: Lavoretti online


Un modo per cercare di guadagnare qualche soldo standosene seduti a casa è quello di trovare qualche lavoretto da fare online nei ritagli di tempo.

I soldi che guadagnerai saranno ovviamente proporzionali all'impegno e al tempo che vorrai spenderci ma in ogni caso è una buona opportunità per portare a casa spiccioli utili.

Esistono innumerevoli piattaforme che consentono di guadagnare online e si dividono sostanzialmente in tre categorie:

1) Pay per click = Sono siti che permettono di guadagnare pochi centesimi ogni volta che clicchi su delle pubblicità che ti propone il sito stesso. La cosa interessante è che non ti è richiesta nessuna capacità particolare e il dispendio di tempo è ridotto, ti basterà cliccare e via.
Inoltre questi siti contemplano il concept dei referrals. I referrals sono altri "lavoratori" che si sono, ad esempio, iscritti al sito in questione attraverso un tuo contatto. Quando un referral lavora, una infinitesima percentuale relativa a quello che guadagna ti verrà corrisposta. Insomma un referral lavora per sé ma anche per te.
Se vuoi guadagnare con questi siti è necessario costruire una rete di referral abbastanza ampia altrimenti non porterai a casa molto.

2) Panel per sondaggi = Questi siti permettono di partecipare a sondaggi retribuiti, i sondaggi sono abbastanza vari ma il vero problema è che sono estremamente rari. Il risultato è che non ne potrai fare molti e quindi non guadagnerai.
Per la maggior parte non pagano in soldi ma con carte prepagate per fare acquisti online. Personalmente mi ero iscritto sia a Ipsos sia a Toluna ma dopo poco tempo ho abbandonato la cosa. Pochissimi sondaggi e soglie per il riscatto dei "guadagni" troppo alte.

3) Piattaforme per lavori online = Non so se hanno un nome preciso ma sono dei siti che permettono di portare a termine dei piccoli "lavoretti" che vengono chiamati "jobs" o "tasks" in cambio di qualche spicciolo.
A mio parere questa è la migliore soluzione per guadagnare ma bisogna trovare il sito giusto per farlo.

Il migliore sarebbe Amazon Mechanical Turk e dico sarebbe perché non basta volersi iscrivere per lavorare. Devi infatti inviare la tua candidatura e Amazon decide se accettarti oppure no. Io ci ho provato e sono stato respinto. Avendo fatto una ricerca su internet ho capito che accettano perlopiù lavoratori da paesi come India, Pakistan e dagli USA.
Se vuoi provare tentar non nuoce, anche perché ci sono centinaia di HITs abbastanza varie da portare a termine che offrono qualche centesimo o decina di centesimi.
Il credito accumulato però può essere convertito solamente in buoni spendibili su Amazon ma visto che su Amazon c'è di tutto.... non ci sono problemi.

Un altro sito molto valido è Microworkers che ti consiglio di provare. Scriverò a breve un altro post in cui ti racconto la mia esperienza perché merita un approfondimento particolare.

E tu? Hai mai provato a fare qualche lavoretto online? Hai qualche altro sito da consigliarmi che funziona?
Se vuoi un approfondimento sul tema dei lavori online fammelo sapere e scriverò altri post più approfonditi. Scrivimi un commento qui sotto!!
E se cerchi altri modi per guadagnare mentre studi clicca QUI!

Commenti